Idea di architettura

Una vista a 360° su un uliveto di proprietà, immerso nella campagna, fa da cornice a questa bellissima Masseria risalente al 1700 situata nei pressi del comune di Sannicola in provincia di Lecce.

L’edificio si apre con un ampio ingresso caratterizzato dalle importanti superfici finestrate e un susseguirsi di living con camino in pietra e soffitti voltati. L’atmosfera è caratterizzata da un connubio di stili in cui si fondono elementi di antiquariato ed oggetti dal design contemporaneo.

I bagni della zona notte sono caratterizzati dall’utilizzo di marmi e resine pregiate mentre il bagno ospiti, nella zona giorno, si distingue per il design audace del lavabo in pietra e vede il colore della grande parete di marmo che lo contiene come protagonista. Una scala in pietra leccese conduce al terrazzo dal quale è possibile godere della vista dell’intera proprietà.

Un approfondito studio dell’illuminazione contribuisce a creare un’atmosfera esclusiva e rilassata.

Filosofia Progettuale

Il progetto di consolidamento, risanamento e ampliamento della masseria è caratterizzato da una serie di interventi mirati a ridare nuova vita ai vari ambienti rispettando quanto più possibile la loro forma originale.

Uno studio attento delle caratteristiche progettuali e costruttive del periodo e luogo di riferimento ha influenzato le scelte e gli interventi finali ora visibili in Masseria.

Toni tenui, materiali del posto, infissi dalle dimensioni spesso importanti per dare luce naturale agli ambienti sono gli elementi caratteristici del progetto.

Perchè Quemme

La scelta del giusto infisso per valorizzare al meglio gli spazi è finita alla Quemme dopo aver preso in considerazione diverse alternative.

Quemme racchiudeva quanto noi cercavamo e cioè importanti prestazioni tecnologiche, grande impatto estetico dallo stile retrò ma allo stesso tempo contemporaneo, ottimo dialogo tra azienda e tecnico.

L’idea di installare infissi dall’estetica molto simili agli originali infissi in legno ma dalle caratteristiche tecniche proprie dell’infisso in alluminio è stata da subito uno dei fattori che ha portato poi alla scelta finale dell’azienda.

Alzante scorrevole

I serramenti scorrevoli sono una soluzione architettonica sempre più diffusa ed apprezzata, soprattutto quando l’edificio dispone di spazi esterni come giardini, terrazze o verande.

L’alzante scorrevole Quemme è dotato di un meccanismo di scorrimento per cui l’anta apribile, durante l’apertura e la chiusura, si alza e scorre agevolmente in parallelo davanti all’altra anta, che rimane fissa.

Questo efficiente meccanismo permette di avere delle soglie ribassate o allo stesso livello del pavimento, comodissime per tutti, ideali quando vi è la presenza di bambini o anziani.

I serramenti scorrevoli Quemme, oltre ad un’estetica elegante e distintiva, offrono innegabili vantaggi in termini di prestazioni: molta più luce naturale negli ambienti interni, continuità visiva tra spazi interni ed esterni, elevato comfort termico e acustico, una sicurezza anti-effrazione di tutto rispetto.

Dotazioni antieffrazione di serie

I serramenti scorrevoli offrono un livello di sicurezza pari o superiore alle tradizionali finestre a battente, grazie all’utilizzo di specifiche serrature di sicurezza ed al considerevole peso delle ante che ostacola in modo naturale i tentativi di effrazione, in particolare perché l’anta mobile si deve sollevare da terra prima di scorrere sulla guida, rendendo proibitiva l’apertura forzata.

Completano il sistema vetri accoppiati di sicurezza (VSG), dotati di pellicola altamente resistente.